PMMA - Polimetilmetacrilato

FILAMENTO FFF
Il PMMA è un polimero termoplastico estremamente trasparente, ottenuto per polimerizzazione del metilmetacrilato monomero. In ragione della trasparenza, della sua estetica e della resistenza ai graffi, il PMMA può essere considerato l’alternativa leggera al vetro. Per questo, talvolta è denominato vetro acrilico.

Il PMMA può essere utilizzato come alternativa al policarbonato (PC), quando sono richieste caratteristiche di elevata trasparenza, resistenza ai raggi UV e/o resistenza ai graffi e se, per l’applicazione richiesta, non sono fondamentali alte proprietà antiurto.

Il PMMA fu prodotto per la prima volta da Rohm and Haas Company nel 1933. I principali marchi di PMMA sono Altuglas, Plexiglas e Diakon.

Il PMMA è disponibile sotto forma di pellet termoplastici, progettati per lo stampaggio a iniezione, estrusione e soffiatura.

Le principali caratteristiche del PMMA sono le seguenti:

  • Eccezionali proprietà ottiche;
  • Trasparenza e brillantezza superficiale;
  • Rigidità e stabilità dimensionale;
  • Durezza e resistenza ai graffi;
  • Ottima resistenza ai raggi solari (radiazioni ultraviolette) e all’invecchiamento dovuto alle intemperie.

Il PMMA può essere formulato in modo da ottenere le seguenti speciali proprietà e caratteristiche:

  • Resistenza agli urti;
  • Conformità all’impiego a contatto con gli alimenti;
  • Idoneità alle applicazioni medicali;
  • Trasparenza ai raggi UV;
  • Migliorata resistenza chimica;
  • Resistenza alla sterilizzazione con raggi gamma;
  • Finitura opaca e satinata.

Le proprietà indicate sopra fanno del PMMA il polimero di elezione per molte applicazioni nell’industria automobilistica, illuminotecnica, edilizia, cosmetica e medicale.

Inoltre il PMMA può essere polimerizzato in forma di microsfere (perle acriliche).

A seconda della composizione, dimensione, temperatura di transizione vetrosa e peso molecolare, le perle di PMMA possono essere usate per diverse applicazioni, tra cui:

  • Come agente opacizzante per compound termoplastici;
  • Come agente addensante per processi con metilmetacrilato colato;
  • Come additivo per sistemi coprenti, con effetti decorativi vari.